Francesca Caferri

Francesca Caferri è uno dei responsabili della Redazione Esteri de La Repubblica, dove da oltre dieci anni si occupa in particolare di mondo arabo e musulmano. Tutti i giorni gira il mondo virtualmente occupandosi di Brexit, dell’America di Trump e della crescita dei populismi in Europa. Ma quando fa la valigia e prende in mano il passaporto di solito è per seguire in prima persona gli sviluppi sociali e le maggiori crisi nella regione a Sud del Mediterraneo: ha viaggiato dall’Iraq all’Afghanistan, passando per Israele, Libano, Pakistan, Yemen, Egitto, Marocco, Nigeria e molti altri paesi. Negli ultimi anni si è recata numerose volte in un Paese inaccessibile ai più come l’Arabia Saudita.  Collaboratrice fissa della Radio Svizzera (RSI), è intervenuta spesso in programmi radio e tv della Rai e di Al Jazeera. Oltre che su Repubblica, scrive spesso sul Venerdì, D – La Repubblica delle Donne e sul magazine culturale Robinson: in una vita precedente collaborava con Focus, il Diario della Settimana e Bloomberg. È autrice dei libro “Il Paradiso ai piedi delle donne: le donne e il futuro del mondo musulmano” (Mondadori 2012), dell’e.book “Oltre il velo: la sfida delle nuove italiane” (Mondadori 2013) e di un’inchiesta sullo Ius soli e la questione della cittadinanza in Italia: “Non chiamatemi straniero: viaggio fra gli italiani di domani” (Mondadori 2015). Per il suo lavoro ha ricevuto numerosi premi in Italia e all’estero, fra cui il  premio di giornalismo Saint Vincent, la Colomba d’Oro per la Pace e il Mediterranean journalism award della Ann Lindh foundation. Parla correntemente l’inglese e lo spagnolo: eterna studentessa di arabo, si accontenterebbe di parlarlo come il suo (scarso) francese. Da sempre attenta alla questione femminile, (nel 2011 è stata fra le fondatrici del movimento Se Non Ora Quando) nei suoi numerosi interventi pubblici si occupa di questioni geo-politiche, ma anche sociali: dalla questione femminile in Italia così come nei Paesi arabi musulmani, allo Ius soli, allo sviluppo del microcredito e dei nuovi modelli di economia solidale.

Eventi a cui partecipa: