La Call

Dal 3 aprile al 14 luglio L’Eredità delle donne ha lanciato un invito a tutti coloro che desideravano entrare nel cartellone della seconda edizione del festival proponendo iniziative in linea con lo spirito che lo anima: la rimessa in luce del ruolo avuto, nei secoli, dalle donne scienziate ed artiste, scrittrici e pioniere di tutti i campi del sapere. La CALL è stata rivolta alle realtà culturali, creative e produttive della città, ma anche ai singoli cittadini, tutti chiamati a condividere il tema dell’empowerment femminile secondo le modalità e i format a loro più vicini.

DESTINATARI

La CALL è stata aperta ad associazioniimpreseistituzioniliberi professionistigruppi spontanei che avevano idee e progetti in linea con le tematiche e i valori del festival.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E SELEZIONE

Le proposte sono state presentate esclusivamente online.

Le proposte presentate sono soggette ad approvazione da parte dell’organizzazione che verificherà l’attinenza con le tematiche e i valori del festival.
La valutazione avverrà a insindacabile giudizio dell’organizzazione.

NON SONO PREVISTI CONTRIBUTI ECONOMICI. TUTTI GLI ASPETTI PRODUTTIVI, ALLESTITIVI, BUROCRATICI SARANNO A CARICO DEL SOGGETTO PROPONENTE.

LA COMUNICAZIONE / BENEFIT

Tutte le attività approvate saranno inserite all’interno della comunicazione del Festival e saranno diffuse a livello nazionale attraverso i canali ufficiali (comunicazioni alla stampa, sito internet e social). Dovranno utilizzare il logo del Festival e i materiali coordinati che saranno forniti in sede di approvazione.
I soggetti proponenti dovranno farsi carico di tutti gli aspetti progettuali, organizzativi e realizzativi della proposta.

TEMPISTICHE

Apertura CALL – dal 3 aprile al 14 luglio
Valutazione proposte pervenute e comunicazione proposte accettate  entro il 5 agosto
Revisione proposte accettate da parte dei soggetti proponenti – dal 6 agosto al 6 settembre
Pubblicazione proposte accettate sul sito – a partire dal 16 settembre

CONTATTI:
ereditadelledonne@elastica.eu
051.221411