La Call

L’Eredità delle Donne lancia un invito a tutti coloro che vogliano entrare nel cartellone della sesta edizione del Festival proponendo iniziative in linea con lo spirito che lo anima: la rimessa in luce del ruolo avuto, nei secoli, dalle donne scienziate ed artiste, scrittrici e pioniere di tutti i campi del sapere. Dal 14 giugno al 15 settembre è aperta, allora, una CALL rivolta alle realtà culturali, creative e produttive, tutte chiamate a condividere il tema dell’empowerment femminile secondo le modalità e i format a loro più vicini.

Hai un’idea? Un progetto? Un evento che vorresti realizzare?
Questa è l’occasione giusta! C’è tempo fino al 15 settembre!

COSA PROPORRE

Gestisci un ristorante? Pensa a un menù a tema. Sei l’anima di un gruppo di lettura privato? Organizza un reading. Presiedi un’associazione culturale? Metti in scena il racconto di donne valorose, ma scarsamente conosciute. Sei un camminatore instancabile? Chiama a raccolta signore (e signori) di buon passo per una camminata tra i luoghi delle donne. Vuoi rilanciare la tua palestra? Proponi uno sconto in nome dell’Eredità delle Donne per le donne che si iscrivono nei tre giorni del festival.
Aspettiamo proposte per incontri e conferenze, momenti divulgativi e di approfondimento, spettacoli e reading, trekking urbani e visite guidate, mostre, performance e tanto altro. Tutto questo andrà a costituire il cartellone OFF dell’Eredità delle Donne, aiutando il nostro Festival ad essere ancora più visibile e soprattutto partecipativo ed interessante per un pubblico variegato.

DESTINATARI

La CALL è aperta ad associazioniimpreseistituzioniliberi professionistigruppi spontanei, singoli cittadini che abbiano idee e progetti in linea con le tematiche e i valori del festival.
Ogni soggetto proponente dovrà indicare un solo rappresentante che sarà responsabile della partecipazione alla call.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E SELEZIONE

Le proposte sono da presentare esclusivamente online, attraverso gli appositi FORM di partecipazione nel sito www.ereditadelledonne.euentro il 15 settembre 2023. Le proposte presentate saranno soggette ad approvazione da parte dell’organizzazione che verificherà l’attinenza con le tematiche e i valori del festival.
La valutazione avverrà a insindacabile giudizio dell’organizzazione.

NON SONO PREVISTI CONTRIBUTI ECONOMICI. L’INDIVIDUAZIONE DELLA SEDE E TUTTI GLI ASPETTI PRODUTTIVI, ALLESTITIVI E BUROCRATICI SARANNO A CARICO DEL SOGGETTO PROPONENTE.

LA COMUNICAZIONE / BENEFIT

Tutte le attività approvate saranno inserite all’interno della comunicazione del Festival e saranno diffuse attraverso i canali ufficiali (comunicazioni alla stampa, sito internet e social). I soggetti proponenti dovranno utilizzare il logo OFF del Festival e i materiali coordinati che saranno forniti in sede di approvazione.
I soggetti proponenti dovranno farsi carico di tutti gli aspetti progettuali, organizzativi e realizzativi della proposta.

TEMPISTICHE

Apertura CALL – L’apertura della call è stata prorogata al 15 settembre.
Valutazione proposte pervenute e comunicazione proposte accettate – entro il 14 ottobre
Revisione proposte accettate da parte dei soggetti proponenti – dall’14 al 24 ottobre
Pubblicazione proposte accettate sul sito – a partire dal 3 novembre

CONTATTI:

ereditadelledonne@elastica.eu
051.221411