Storie di donne straordinarie sulla collina di Bellosguardo

Una suggestiva passeggiata tutta “al femminile” sulla collina di Bellosguardo, una porzione di campagna a pochi passi dal centro di Firenze, da cui si può godere di un panorama mozzafiato, praticamente immutato nei secoli.
Qui il paesaggio agreste abbraccia la storia: ulivi, cipressi e querce si frappongono fra le ville e i poderi che hanno ospitato personaggi illustri di ogni tempo.
Molte donne, scienziate, scrittrici e artiste, scelsero questa collina come loro luogo d’elezione e nelle splendide ville disperse nel paesaggio, tra l’800 e il ‘900, dettero vita a circoli e salotti letterari che animarono la vita culturale e politica della città.
Scopriremo angoli nascosti e suggestivi per raccontare le storie di queste donne straordinarie, che vissero animate dalla passione per la poesia e la letteratura, ma anche per l’impegno politico e rivoluzionario e la scienza: Florence Nightingale, pioniera dell’organizzazione infermieristica moderna, Alice Keppel, amante di Re Edoardo VII, e la figlia Violet Trefusis, scrittrice e protagonista di una relazione scandalosa per l’epoca con la scrittrice britannica Vita Sackville-West, la poetessa Isa Blagden, amica di Elizabeth Barrett Browning e animatrice di un importante salotto riferimento della comunità straniera a Firenze, la contessa Teresa Spinelli Albizi, esponente dell’antica nobiltà fiorentina, e la scrittrice Edith Wharton, prima donna a vincere il Pulitzer con il romanzo L’età dell’innocenza.

Informazioni

Evento organizzato da: Cooperativa Archeologia-EnjoyFirenze
Informazioni per il pubblico: Su prenotazione obbligatoria, a partire dal 22 settembre. Numero massimo 20 partecipanti. Per info e prenotazioni consultare il sito www.enjoyfirenze.it, oppure telefonare allo 055 5520407 (dal lunedì al venerdì, alle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.40) o scrivere un e-mail a turismo@archeologia.it.
Ingresso: Costo biglietto: adulti € 12, bambini € 8, auricolari € 1,50 a persona
Destinatari: Per tutti