Le storie siamo noi

L’evento prevede letture espressive da parte di un gruppo di giovani donne, alcune ipovedenti, altre non vedenti. I reading riguardano i propri scritti realizzati attraverso un percorso di scrittura creativa. Alcuni sono racconti autobiografici, altri sono testi che narrano di ambienti naturali, con minuziose descrizioni di cose, suoni e odori. Sono testi evocativi che portano l’ascoltatore a percepire il profumo di una rosa o a sentire il suono dell’acqua di una fontana. Le giovani donne, inoltre, raccolgono la preziosa eredità di Helen Keller, nata nel 1880, scrittrice, attivista e insegnante statunitense, sordo-cieca dall’età di 19 mesi. Saranno letti e interpretati in modo espressivo alcuni brani dell’autobiografia e delle opere della scrittrice. Alcune letture saranno effettuate con il metodo Braille, altre recitate. In parallelo saranno mostrati alcuni audio-video relativi al percorso intrapreso. “Noi tutti, vedenti e non vedenti, ci differenziamo gli uni dagli altri non per i nostri sensi, ma nell’uso che ne facciamo, nell’immaginazione e nel coraggio con cui cerchiamo la conoscenza al di là dei sensi.” (Helen Keller, The five sensed world, 1910)

Informazioni

Evento organizzato da: Associazione Noi Insieme APS
Informazioni per il pubblico: email: elisabetta.mat@tiscali.it Tel.3389118155
Ingresso: Gratuito
Destinatari: Per tutti