La parola alle donne di Dante

Letture sceniche ispirate all’antologia “Gente di Dante”
a cura di Caterina Perrone, Cristina Gatti, Nicoletta Manetti, Antonella Cipriani per Gruppo Scrittori Firenze. Un evento che dà voce alle donne di Dante, quelle che il poeta ha rappresentato nella sua Divina Commedia. Le donne dell’amore, che hanno ispirato i suoi scritti poetici. Le donne della famiglia, che hanno accompagnato i suoi giorni “laici”. Sono state fonte di lettura, di studio e di ricerca, oggetti più che soggetti. Attraverso una lettura scenica vogliamo far emergere quanto hanno loro da dire di sé, di Dante, del mondo in cui hanno vissuto. Questo deve essere il tempo dell’ascolto, del diritto di parola. L’interpretazione degli eventi, dei sentimenti, delle relazioni dovrà riecheggiare le contraddizioni, i soprusi, le speranze che ancora rileviamo ai giorni nostri. In ultima analisi vogliamo evidenziarne la contemporaneità. Le rappresentazioni sceniche di brani, scritti appositamente per l’occasione, saranno accompagnate da interventi musicali dal vivo e coreografie ddi danza.

Informazioni

Evento organizzato da: Gruppo Scrittori Firenze
Informazioni per il pubblico: Ingresso libero. L'iniziativa si terrà all'aperto nel Giardino delle Rose, viale Poggi, 2 a Firenze ed è adatta a tutti.
Ingresso: Gratuito
Destinatari: Per tutti