I sogni delle donne tra realtà e immaginazione

Mi ritengo una persona fortunata perché ho avuto la possibilità di scegliere e di fare ciò che più mi piaceva proprio perché oltre al sostegno economico ho sempre avuto la fiducia da parte dei miei genitori, un elemento questo non sempre presente nella vita delle tante persone che ho incontrato durante il mio viaggio. Per lavoro e per interesse personale ho approfondito le tematiche collegate al sociale cercando di dare il mio contributo a tutte quelle donne, uomini e bambini che si sono trovati ad affrontare separazioni, malattie, ossessioni, paure, difficoltà varie incontrate nella vita e ne ho tracciato alcune traiettorie all’interno dei miei due romanzi i quali hanno una protagonista in comune, una giovane donna dal nome Jane. Mi piacerebbe farla conoscere ad un pubblico più vasto per dare qualche spunto di riflessione a chi potrebbe dedicare qualche istante del suo tempo ad ascoltare ciò che ho da raccontare. Le donne vivono una doppia vita, lo devono ammettere! Spesso nascondono il loro mondo interiore ed esternano solo ciò che accetta la società, ma ci sono altre donne, come la protagonista Jane dei romanzi di Imelda Zeqiri, che si ribellano e provano a cambiare il loro destino colorando di vita le esperienze drammatiche.
Un viaggio tra la materia e le allucinazioni senza tralasciare il passato che condiziona il presente e fonda le radici per un nuovo futuro.
Vi aspetto per parlare di donne, sogni, passioni e illusioni!

Informazioni

Informazioni per il pubblico: Aaccesso libero. Il numero massimo 40 posti. Prenotazione tramite email a buongiornofi@gmail.com da ora fino al 15 Ottobre 2021. Email: buongiornofi@gmail.com Tel: 3473251682
Ingresso:

Gratuito

Destinatari: Adulti