Libri al Festival

Le brave ragazze
Un libro di Sonia Faleiro

22 Ottobre
Bistrot - Manifattura Tabacchi
16:30 - 17:15

Rivedi l'evento

In dialogo con Irene Soave

I nomi delle ragazze erano Padma e Lalli, ma erano così inseparabili che la gente del villaggio le chiamava Padma Lalli. La sedicenne Padma era ambiziosa. La quattordicenne Lalli era un’incorreggibile romantica. Sono cresciute a Katra Sadatganj, un villaggio nell’Uttar Pradesh occidentale stipato in meno di un miglio quadrato di terra. Poi una notte dell’estate del 2014 le ragazze sono scomparse; e ore dopo sono state trovate impiccate in un frutteto. Chi fossero, e cosa fosse successo loro, era già meno importante di ciò che la loro scomparsa significava per le persone rimaste. Nei mesi successivi, l’indagine sulla loro morte metterà in subbuglio la comunità in cui le ragazze vivevano, suscitando un dibattito nazionale su sesso e violenza. Le brave ragazze racconta le manovre politiche, i sistemi di casta e i codici d’onore di un villaggio nel nord dell’India: «Due ragazze trovate stuprate in gruppo e impiccate in India», dichiarava all’epoca un titolo di giornale. La verità, come rivela la scrittrice Sonia Faleiro, è molto più complicata.  

Neri Pozza

Partecipano: