Le Serate

Le valorose – Sante e streghe

22 Ottobre
Sala Festa - Manifattura Tabacchi
20:30 - 22:00

Rivedi l'evento

Serata ideata e condotta da Serena Dandini

Intraprendenti, controcorrente, spesso perseguitate, a volte incomprese ma forti e generose, sempre pronte a lottare per raggiungere traguardi anche di conoscenza che sembravano inarrivabili: queste sono Le Valorose alle cui storie Serena Dandini dedica, quasi una tradizione ormai, una sua serata dell’Eredità delle donne.
Il tema scelto quest’anno è “Sante e Streghe”.
Forti, generose e perseguitate sono le donne che in Iran scendono in piazza contro il regime, tolgono il velo, scoprono il capo e la bellezza dei loro volti liberi: ne parlerà, in collegamento da Samarcanda, Farian Sabahi, giornalista, scrittrice e docente italo iraniana.
La vita di Giovanna d’Arco si concluse avvolta nelle fiamme di un rogo, come una strega: la rievocherà Teresa Cremisi, scrittrice e presidente di Adelphi, che ha portato al centro del suo ultimo libro la rilettura degli atti del processo contro la Pulzella di Orléans.
Cose da medioevo? No. Nel suo libro “Veronica e il diavolo” la storica Fernanda Alfieri ha ricostruito un esorcismo compiuto a Roma nel 1834 su una giovane donna, Veronica Hamerani, considerata “posseduta dal Maligno”.
E streghe erano considerate anche quelle donne pioniere che, infrangendo convenzioni sociali e famigliari, conducevano ricerche naturalistiche e scientifiche, sulle proprietà delle piante così come su altri aspetti dell’universo, esplorandone qualità e bellezza.
Ma la bellezza, e la bellezza femminile in particolare, da sempre è intesa come una minaccia e assieme una necessità per l’ordine patriarcale, e le donne ne hanno pagato un prezzo molto alto. Quando la bellezza diventa una prigione? La risposta è nelle pagine del libro di Maura Gancitano filosofa e scrittrice, ovvero nello “Specchio delle mie brame” 

In apertura, in collegamento da Samarcanda, Farian Sabahi
Con Fernanda Alfieri, Teresa Cremisi, Maura Gancitano
E con la straordinaria partecipazione di Chiara Valerio

Partecipano: