Doris Maninger

Formatasi come pittrice e restauratrice presso l’Accademia di Belle Arti di Vienna, si trasferisce in giovane età in Italia per completare i suoi studi in vari campi delle arti e dei mestieri.
Il suo lavoro si posiziona da sempre al confine tra diverse discipline, tra cui la pittura, la scultura, il design tessile e la gioielleria, combinando tecniche tradizionali con nuove modalità e ricerche teoriche e concettuali.
Ha esposto, tenuto conferenze e workshop, lavorato come curatrice in diversi luoghi e strutture, da musei pubblici a gallerie private, sia nell’ambito delle arti visive che della gioielleria contemporanea.
Ha svolto e continua a esercitare  pratiche artistiche e formative in città di tutto il mondo, tra le quali Hong Kong, Seoul, Tokyo, Tel Aviv, Bangkok, Cairo, in collaborazione con varie istituzioni pubbliche e private con sede in Europa e in America.