Adele Tulli

Con una formazione in Screen Documentary presso la Goldsmiths University of London, Adele Tulli oggi lavora come regista, curatrice e insegnante di cinema documentario. Nel 2011 realizza il primo documentario, 365 Without 377 prodotto da Ivan Cotroneo che ha vinto, tra gli altri, il premio per il Miglior Documentario al Torino GLFF 2011. Esibito in numerosi festival internazionali e seguito da diverse messe in onda televisive, il film racconta le lotte della comunità gay indiana. Il secondo film, Rebel Menopause, è il ritratto intimo della straordinaria ultraottantenne Thérèse Clerc, anch’esso premiato in numerosi festival internazionali e vincitore del IAWRT 2015 International Award. Vive e lavora tra Roma e Londra, dove insegna cinema presso la Roehampton University.  Qui ha inoltre da poco conseguito un dottorato di ricerca incentrato su teorie e pratiche del film-saggio. Si occupa anche dell’organizzazione di rassegne di cinema documentario, in partnership con l’Istituto Italiano di Cultura e con CinemaItaliaUK, volte alla diffusione del documentario Italiano contemporaneo in UK.